Paolo Orlando
Alla conquista del mare di Roma. Diario 1904-1923


Pagina 96 di 298       

%


     25 Luglio
     Alle 11 inaugurazione ufficiale della mostra del Comitato ź Pro Roma Marittima ╗ al Foro delle Regioni all'Esposizione 1911, ed alle 12 colazione offerta dal Comitato, ai Casino dei Forestieri nell'Esposizione medesima, alla Presidenza del T. C. I., ai motonauti della crociera, alle autoritÓ ed ai propri soci.

     27 Luglio 1911
     Nella seduta di stasera il Consiglio ha approvato il compromesso col Sindacato francese.

     13 Settembre
     Il compromesso giace tuttora sotto la polvere degli uffici della Provincia, in attesa di essere approvato dalla Giunta Provinciale Amministrativa.
     Sono giorni di trepidazione generale in attesa della auspicata decisione del Governo per l'occupazione della Tripolitania e della Cirenaica.

     15 Settembre
     Da sera presiedo il Consiglio Direttivo dell'Unione Costituzionale di Trastevere. ╔ deliberata la convocazione a brevissima scadenza dell'Assemblea Generale allo scopo di sollevare un movimento politico che vinca la irresoluzione del Governo nel decidere la occupazione della Libia.

     22 Settembre
     Stasera ho presieduto in Trastevere l'Assemblea straordinaria dell'Unione Costituzionale. ╔ approvato l'ordine del giorno in favore dell'immediata occupazione della Libia, resa necessaria dalla situazione politica e di sicurezza della Nazione.

     26 Settembre
     Assente il Sindaco, prego il suo Capo di Gabinetto di comunicargli che, a mia impressione, anche il Sindacato francese farÓ cilecca, come quello belga, se l'Amministrazione non solleciterÓ le lunghe pratiche burocratiche in modo che nell'aprile 1912 possa incominciarsi la costruzione della ferrovia. Tener presente essere il compromesso impegnativo pel Sindacato sino a marzo.